Home  |  Chi SiamoContatti
Logo Altre terre viaggi
Latest Tours

GOZO – LIKE A NATURAL WOMAN

TANZANIA SAFARI E MARE A ZANZIBAR 28/07/2024

GIAPPONE LA VIA DELL’ARMONIA

GIAPPONE CLASSICO PARTENZA 5 AGOSTO

CROCIERA IN CATAMARANO IN POLINESIA FRANCESE

CROCIERA IN CATAMARANO ALLE SEYCHELLES

VIAGGIO IN ASSENZA DI GRAVITA’, COME NELLO SPAZIO

CANARIE LA FELICITÀ TI CONQUISTA

ISPIRAZIONI – GIORDANIA IN ROSA

ISPIRAZIONI – DA BASILEA AD AMSTERDAM LUNGO IL RENO E LA VALLE DELLA MOSELLA

ISPIRAZIONI – WEEK END A TIRANA

UZBEKISTAN E ISTANBUL | 13 – 22 GIUGNO 2024

ISPIRAZIONI – PARIGI E DISNEYLAND

ISPIRAZIONI – OLANDA

ISPIRAZIONI MARRAKECH FAMILY

ISPIRAZIONI – KENYA

ISPIRAZIONI – INDIA HOLI FESTIVAL

ISPIRAZIONI – GIAPPONE

ISPIRAZIONI – DISNEYLAND E PARIGI IN CAMPER

DANIMARCA IN CAMPER | 04 – 19 AGOSTO 2024

ISPIRAZIONI – COREA DEL SUD

ISPIRAZIONI – CARNEVALE A BARCELLONA

CANADA | 01 – 11 AGOSTO 2024

AZZORRE 16 – 21 LUGLIO 2024

ISPIRAZIONI ALGARVE ON THE ROAD

ISPIRAZIONI – ANDALUSIA

ISPIRAZIONI – AVVENTURA ARTICA: TOUR INCANTATO DELL’INVERNO LAPPONICO

ISPIRAZIONI – PANORAMI GIAPPONESI

ESCLUSIVO MSC YACHT CLUB – CABINE DI LUSSO

ISPIRAZIONI- VALENCIA

ISPIRAZIONI – MERCATINI A BRESLAVIA

ISPIRAZIONI – GIAPPONE HANAMI

ISPIRAZIONI CROCIERA NORD EUROPA

ISPIRAZIONI-CROCIERA NORD EUROPA

ISPIRAZIONI – NEW YORK

ISPIRAZIONI – MAURITIUS

ISPIRAZIONI – LAPPONIA

ISPIRAZIONI – ISLANDA

ISPIRAZIONI – HALLOWEEN IN TRANSILVANIA

ISPIRAZIONI-CROCIERA IN CAICCCO IN GRECIA

ISPIRAZIONI – TOUR DELL’UZBEKISTAN

ISPIRAZIONI IN GIORDANIA

ISPIRAZIONI-ROAD TO CAPONORD

ISPIRAZIONI – GIORDANIA 360°

ISPIRAZIONI-THAILANDIA

ISPIRAZIONI-SEYCHELLES

ISPIRAZIONI-PROVENZA

ISPIRAZIONI – PORTOGALLO

ISPIRAZIONI LAOS

ISPIRAZIONI – LANZAROTE

ISPIRAZIONI-ISTANBUL E CAPPADOCIA

ISPIRAZIONI – HALLOWEEN IN SCOZIA

ISPIRAZIONI – GIORDANIA

ISPIRAZIONI – GIORDANIA

ISPIRAZIONI – GIORDANIA

ISPIRAZIONI – GIAPPONE FOLIAGE

ISPIRAZIONI – GIAPPONE EXPERIENCE

ISPIRAZIONI-GIAPPONE 360°

ISPIRAZIONI – BEST OF ICELAND

ISPIRAZIONI – CROCIERA IN PATAGONIA E TERRA DEL FUOCO

ISPIRAZIONI- IL MEGLIO DEL SUD AMERICA TRA ARGENTINA E BRASILE

ISPIRAZIONI-GRAN TOUR DELL’ALTOPIANO

ISPIRAZIONI CASCATE, GHIACCIAI & CANYON

ISPIRAZIONI-GHIACCIAI, CASCATE E SALINE

ISPIRAZIONI CASCATE & GHIACCIAI

ISPIRAZIONI – MALTA

ISPIRAZIONI – CAMMINO SANTIAGO

ISPIRAZIONI – GIORDANIA 360°

SUB IN INDONESIA – RAJA AMPAT E L’AGUSTA ECO RESORT

SARDEGNA IN MOTO- L’ ISOLA DELLE MERAVIGLIE

ISPIRAZIONI – TREKKING IN NEPAL STORIA E CULTURA

SUDAFRICA IN MOTO E KRUGER PARK

ISPIRAZIONI – TOUR GIORDANIA INSOLITA

ISPIRAZIONI – CROCIERA FLUVIALE SUL NILO DA LUXOR & IL CAIRO

ISPIRAZIONI – TUTTI IN BAHRAIN!!!

ISPIRAZIONI – SAN VITO DI CADORE E CORTINA – PERLE DELLE DOLOMITI

ISPIRAZIONI – TUNISIA – LA PORTA DEL SAHARA

ARIZONA: WORKING RANCH ALLA PLEASANT VALLEY

ISPIRAZIONI – TOUR DEL MAROCCO

ZANZIBAR KIWENGWA VILLAGE

MALDIVE DHAALU YASH NATURE RESORT

EGITTO MARSA ALAM UTOPIA BEACH

SPAGNA FUERTEVENTURA TINDAYA

ZANZIBAR NUNGWI SUNSET BEACH

EGITTO SHARM EL SHEIKH SENTIDO REEF OASIS SENSES

OMAN BAIA DI MIRBAT SALALAH

MESSICO RIVIERA MAYA ROYAL TULUM

EGITTO SHARM EL SHEIKH REEF OASIS BEACH RESORT

MADAGASCAR NOSY BE PALM BEACH & SPA

CAPO VERDE ISOLA DI SAL OASIS SALINAS SEA

GIAMAICA NEGRIL

CUBA CAYO LARGO LINDAMAR

CUBA VARADERO LAS MORLAS

MAURITIUS ANSE LA RAIE LAGOON ATTITUDE

MALDIVE ARI NORD GANGEHI ISLAND RESORT & SPA

SPAGNA TENERIFE GALA

EGITTO MARSA ALAM EMERALD LAGOON

EGITTO SHARM EL SHEIK CLEOPATRA

REP. DOMINICANA BAYAHIBE CANOA

KENIA WATAMU CRYSTAL BAY

BENESSERE IN ALTO ADIGE FALKENSTEINER HOTEL & SPA FALKENSTEINERHOF

PAUSA TERME ACQUAPURA

RIABILITAZIONE E TERAPIA PER LE VIE RESPIRATORIE

VALLE D’AOSTA PESCA A MOSCA NEL PARCO NATURALE MONT AVIC

VALLE D’AOSTA A CAVALLO LA VIA DEL LATTE

DJERBA GOLF VALTUR RESORT & SPA

ISPIRAZIONI – VIVI L’ABRUZZO COME UN LOCALE DALLE SPIAGGE ALLE CIME DEL GRAN SASSO

TRIONFO D’ABRUZZO: PALLOTTE, VINO E PECORINO

(MARCHE) ROSSO CONERO – I VINI DELLA MARCA ANCONETANA

ISPIRAZIONI – RIVIERA DEL CONERO A CAVALLO DELLE SPIAGGE DI MEZZAVALLE, SASSI NERI E NUMANA BASSA.

ISPIRAZIONI – SURF IN PORTOGALLO LA PENISOLA DI PENICHE ALLA RICERCA DELL’ONDA PIÙ

ISPIRAZIONI-CROCIERA IN VELIERO CORSICA E COSTA AZZURRA CON STAR CLIPPER

ISPIRAZIONI – CROCIERA FLUVIALE ROMANTICO RENO SVIZZERA, GERMANIA, FRANCIA E PAESI BASSI

ISPIRAZIONI – MONTENEGRO MARE DA SCOPRIRE

ISPIRAZIONI – AUSTRALIA LUCI, FORESTE E CORALLI

ISPIRAZIONI – MOSAICO UGANDA I GORILLA DI MONTAGNA

CALABRIA MARE UNA VACANZA SULLA COSTA IONICA!

ABU DHABI CON LA FAMIGLIA

PIEMONTE: RACCONIGI VISITA GUIDATA E CASTELLO REALE, SOGGIORNO FACOLTATIVO

CIPRO TOUR E MARE

ISPIRAZIONI – SUD AFRICA CON ESTENSIONE MARE

THAILANDIA SPECIALE

ISPIRAZIONI – CAPPADOCIA IN SELLA

BODRUM, TRA MARE E NATURA

ISPIRAZIONI – BARBADOS VACANZA ROMANTICA

ISPIRAZIONI – PERU’ IN LIBERTA’

MALDIVE UN ANGOLO DI PARADISO TERRESTRE

ISPIRAZIONI – ON THE ROAD, TRA NATURA, SCIENZA E ASTRONOMIA

ISPIRAZIONI – MARTINICA SOGNO CARAIBICO

GUADALUPA TUTTO IL FASCINO DELLE ANTILLE FRANCESI

ISPIRAZIONI DUBAI EXPO EXPERIENCE

TOUR IN SPIDER D’EPOCA DELLA COSTIERA AMALFITANA

ISPIRAZIONI IN GIORDANIA

DESTINAZIONE: GIORDANIA
DURATA: 8 GIORNI 7 NOTTI
VOLO INCLUSO

Richiedi informazioni

Informazioni
Organizzazione Tecnica

I TESORI ARCHEOLOGICI, IL DESERTO DEL WADI RUM, LE ACQUE DEL MAR MORTO

PROGRAMMA DI VIAGGIO

Vivere un viaggio d’estate alla scoperta dei tesori della Giordania.
Si parte da Amman, la capitale, per poi raggiungere Jerash, l’antica Gerasa, una delle città romane più affascinanti del Medio Oriente. Si prosegue con un tour della città di Amman dove si passeggerà per vicoli pittoreschi e quartieri storici. Da qui si partirà per un’escursione alla scoperta dei castelli del deserto, luoghi incantevoli che custodiscono rari esempi di pittura mussulmana.
Tappa successiva è la città mosaico di Madaba, denominazione dovuta ai famosi mosaici sparsi in edifici pubblici e privati. Il viaggio continua verso il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo. Imperdibile sarà la visita di Umm al-Rasas, sito archeologico inserito nella lista dei patrimoni UNESCO.
Un’intera giornata sarà dedicata al tour di Petra, antica capitale del regno nabateo e della Provincia Romana D’Arabia. Petra è un luogo unico al mondo: costruita dalla nuda roccia è l’attrazione turistica più famosa della Giordania.
Le emozioni continuano con un’entusiasmante escursione sul deserto del Wadi Rum, il più vasto del Paese, che regala uno spettacolo surreale fatto di colori e formazioni rocciose.
Infine, a conclusione del tour, ci sarà una tappa sul Mar Morto per potersi rilassare e per provare l’ebbrezza del galleggiamento in uno dei bacini d’acqua più salati del mondo.
Le tappe principali dell’itinerario:
• Jerash (Gerasa), sito archeologico romano
• Amman, la capitale della Giordania
• Madaba, la città dei mosaici
• Il Monte Nebo e Um al-Rasas
• Petra
• Escursione in 4×4 sul deserto del Wadi Rum
• Relax sul Mar Morto

Scopri i tesori archeologici della Giordania, ammira le tonalità rosse del deserto del Wadi Rum e goditi le acque del Mar Morto.
Partenze in esclusiva del ns partner Go Asia il 6,13,20 agosto 2023 – voli inclusi da Milano e Roma max 20 partecipanti

1° GIORNO
ITALIA – AMMAN (-/-/D)
Partenza per Amman con voli di linea operato da Royal Jordanian da Milano o Roma.
Arrivo all’aeroporto di Amman. All’arrivo recupero dei bagagli e disbrigo delle formalità di frontiera e trasferimento in hotel. Cena e pernottamento in hotel ad Amman.

2° GIORNO
AMMAN – JERASH – AMMAN (B/L/D)
Prima colazione. Partenza per il nord del Paese per la visita di Jerash, l’antica Gerasa. La città fu scoperta sotto una spessa coltre di sabbia nel 1806 dal tedesco Seetzen, ma solo nel 1920 iniziarono gli scavi svelando che la città risultava abitata sin dal periodo neolitico: 6000-4000 a.C. Jerash è ritenuta una delle più belle e meglio conservate città romane del Medio Oriente. Gerasa fu fondata da Alessandro Magno il Macedone intorno al 332 a.C. e divenne una delle più belle e ricche città delle provincie. Fu conquistata dai Romani nel 63 a.C. e stabilì importanti rapporti commerciali con i Nabatei di Petra e con le altre città della Decapoli, la Lega della Provincia Romana d’Arabia, della quale fece parte sino al 90 d.C. quando con il progressivo sviluppo della città di Palmira in Siria, lo splendore e l’importanza di Jerash furono appannate.
Pranzo in ristorante locale ad Amman. Nel pomeriggio visita della capitale Amman: passeggiata nel quartiere Bohemien degli artisti chiamato Jabal Al Weibdeh che sorge in uno dei luoghi più antichi della città. Passeggiando per i vicoli si troveranno murales dipinti, bar e cafè pittoreschi nell’ottica di far diventare il quartiere attraente a locali e viaggiatori. Tappa dolce presso l’iconico locale Habiba, famoso tra i giordani per il celebre dessert knafe. A seguire passeggiata nei quartieri più benestanti della città tra i boulevard alberati. Rientro in hotel al termine delle visite per la cena ed il pernottamento.

3° GIORNO
AMMAN CITY TOUR– CASTELLI DEL DESERTO – AMMAN (B/L/D)
Prima colazione in hotel. Giro archeologico per la città di Amman, la capitale del regno Hashemita di Giordania, nell’età del ferro conosciuta come Rabbath Ammoun e successivamente come Philadelphia, una delle dieci città Greco-romane appartenenti alla confederazione urbana di Decapoli e recentemente chiamata la “città Bianca” a causa delle pietre bianche usate nella costruzione delle case. Visiterete il teatro Romano, la Cittadella e il Museo del folklore e dell’archeologia. Pranzo in ristorante locale. Quindi, escursione verso i Castelli del deserto, castelli costruiti dai califfi omayyadi di Damasco verso il VII e VIII secolo. Il castello di Amra racchiude dei bellissimi affreschi murali, esempio raro della pittura mussulmana. Quello di Al Karaneh è molto ben conservato. Il castello di Azraq risae all’epoca romana e si trova in un’oasi di palme. Cena e pernottamento ad Amman.

4° GIORNO
AMMAN – MADABA – MT NEBO – UM RASAS – PETRA (B/L/D)
Prima colazione in hotel. Passando dalla Strada dei Re, visita della città mosaico di Madaba, dove sorge la chiesa di San Giorgio, sul cui pavimento si trova la più antica mappa della Terra Santa. La città stessa offre molti famosi mosaici sia in edifici pubblici che privati. A seguire visita di una cooperativa femminile ideata dalle donne di Madaba per preservare l’antica tecnica usata per i mosaici della chiesa di.Giorgio. Pranzo in ristorante locale.
Da qui la visita proseguirà per il Monte Nebo, il presunto luogo di sepoltura di Mosè, che si affaccia sulla Valle del Giordano e il Mar Morto. Qui i Francescani costruirono una struttura che protegge una chiesa bizantina del 4° e 6° secolo. Proseguimento con la visita DI Umm Rasas, sito archeologico inserito nella lista dei patrimoni Unesco. Costruita nel 300 d.C. per alloggiare la quarta legione romana, la città faceva parte del Limes Arabicus, una serie di fortificazioni romane poste a difesa dei confini più remoti dell’impero. Il sito ospita diverse chiese in rovina tra cui la Chiesa di Santo Stefano, all’interno della quale si trovano pregiati mosaici. Proseguimento per Petra. Cena e pernottamento a Petra.

5° GIORNO
PETRA (B/L/D)
Prima colazione. Intera giornata dedicata alla visita di questa splendida città, in origine capitale del regno nabateo e della Provincia Romana d’Arabia, chiamata dagli arabi Wadi Musa. Pranzo in ristorante locale.
Spesso descritta come una delle otto meraviglie del mondo antico, Petra è senza ombra di dubbio il tesoro più prezioso della Giordania e la sua maggiore attrattiva turistica. È una vasta città dalle caratteristiche uniche: i Nabatei, industriosa popolazione araba insediatasi in questa zona oltre 2000 anni fa, la crearono dalla nuda roccia e la trasformarono in uno snodo cruciale per le rotte commerciali della seta e delle spezie, grazie alle quali Cina, India e Arabia del Sud poterono entrare in contatto con Egitto, Siria, Grecia e Roma.
Alla città si accede attraverso il Siq, una stretta gola, lunga più di 1 chilometro, fiancheggiata da ripide pareti rocciose alte 80 metri. Attraversare il Siq è un’esperienza unica: i colori e le formazioni rocciose lasciano il visitatore a bocca aperta.
Una volta raggiunta la fine del Siq, scorgerete finalmente il Khazneh (il Tesoro). Un’imponente facciata, larga 30 metri e alta 43, creata dalla nuda roccia, color rosa pallido fa sembrare insignificante quello che c’è intorno. È stata scavata all’inizio del I secolo per essere la tomba di un importante re nabateo e testimonia il genio architettonico di questo antico popolo. Non appena si entra nella valle di Petra si viene sopraffatti dalla bellezza naturale di questo luogo e dalle sue meraviglie architettoniche. Sono centinaia le tombe scavate nella roccia con intricate incisioni: a differenza delle case, per la maggior parte andate distrutte dai terremoti, le tombe sono state scavate per durare in eterno e 500 di esse sono sopravvissute, vuote ma affascinanti dal momento in cui si varca la soglia e ci si addentra nella loro oscurità. Qui si trova anche un’imponente costruzione nabatea, un teatro in stile romano, in grado di ospitare 3000 spettatori. Sono visibili obelischi, templi, altari sacrificali e strade colonnate, mentre dall’alto domina la vallata l’imponente Monastero di Ad-Deir: per visitarlo bisogna salire una scalinata di 800 gradini scavati nella roccia.
I primi insediamenti di Petra risalgono al VI secolo a.C., ad opera degli arabi nabatei, una tribù nomade che si stabilì nella regione dando vita alle prime attività commerciali di un impero che si sarebbe esteso alla Siria. Malgrado i ripetuti tentativi da parte del re seleuco Antioco, dell’imperatore romano Pompeo e di Erode il Grande di assoggettare Petra ai loro rispettivi imperi, Petra è rimasta nelle mani dei Nabatei fino al 100 d.C. circa, quando i Romani riuscirono a conquistarla. Era ancora abitata durante il periodo bizantino quando l’impero romano volse la propria attenzione a est di Costantinopoli, ma la sua importanza diminuì presto. I Crociati costruirono qui un forte nel XII secolo, ma si ritirarono presto lasciando Petra alle popolazioni del luogo fino all’inizio del XIX Secolo, quando fu riscoperta dall’esploratore svizzero Johann Ludwig Burckhardt nel 1812. Rientro in albergo nel pomeriggio. Cena e pernottamento.

6° GIORNO
PETRA – PICCOLA PETRA – WADI RUM (B/L/D)
Prima colazione. Partenza per la visita di Beida (Piccola Petra). Si prosegue poi per il deserto del Wadi Rum. Pranzo in ristorante locale. Si effettuerà una escursione in jeep 4×4 attraverso questo deserto, il più vasto della Giordania godendo di spettacoli surreali di incredibile bellezza con infinite tonalità di rosso, ocra e giallo, rinomata sin dai tempi dei romani. Pernottamento e cena in campo tendato nel deserto.

7° GIORNO
WADI RUM – MAR MORTO (B/-/D)
Prima colazione in campo tendato. Partenza per il Mar Morto senza guida: luogo soleggiato tutto l’anno, sito nella Valle del Giordano a circa 422 metri sotto il livello del mare, è uno dei più salati bacini di acqua al mondo. Pranzo non incluso. Pomeriggio libero a disposizione per relax sul Mar Morto. Cena e pernottamento al Mar Morto.

8° GIORNO
MAR MORTO – AMMAN – ITALIA (B/-/-)
Prima colazione in hotel. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

Viaggio in collaborazione con Travel Expert, organizzazione tecnica Frigerio Viaggi s.r.l. e licenza Reg. Lombardia nr. 061410 del 1/07/1994

©foto e i testi sono del nostro partner, vietata ogni riproduzione