Home  |  Chi SiamoContatti
Altre terre

Ed è proprio in mezzo a quel liberty della stazione di Istanbul che senti per la prima volta la calda corrente della Grande Madre dei popoli: l’Asia (Paolo Rumiz)