Home  |  Chi SiamoContatti
Altre terre

Terra delle mille pagode, delle risaie e dei monasteri, dove la vita di tutti i giorni è permeata dal pensiero buddhista, questo Paese è davvero uno dei pochi del continente asiatico a non aver subito la progressiva occidentalizzazione toccata in sorte a molte altre popolazioni di antichissima civiltà.
Ha conservato praticamente intatte le sue millenarie tradizioni. Offre ai viaggiatori un’opportunità unica, che probabilmente non durerà a lungo, di avventurarsi in un territorio non contaminato dai grandi flussi turistici.
E’ pieno di luoghi incantevoli da visitare e di persone estremamente semplici e cordiali. Regimi dittatoriali lo hanno tenuto lontano dalle influenze esterne conferendogli per contrappeso un’aura di magia che incanta gli occidentali

AD OGNUNO DEI TOUR PRESENTATI E’ POSSIBILE ABBINARE UN’ESTENSIONE MARE O ALTRE ESTENSIONI

PER RAGIONI CLIMATICHE LA PROGRAMMAZIONE E’ SOSPESA. AGGIORNEREMO IL SITO NON APPENA RICOMINCERANNO LE PARTENZE

Orizzonti Birmani

Durata: 12  giorni/9 notti

Un tour che spazia davvero su vasti orizzonti che spaziano dalle zone più conosciute di meraviglie archeologiche ai mercati, all’artigianato, alle tribù locali, alla dolcezza dei paesaggi lacustri

Yangon – Mandalay – Bagan – Monte Popa – Kalaw – Heho – Lago Inle

Myanmar Classico e il Triangolo d’Oro

Durata: 12  giorni/9 notti

Monasteri e statue d’oro, splendide pagode, i 2200 monumenti di Bagan, patrimonio dell’umanità dell’UNESCO, i coloratissimi mercati. il romanticissimo lago Inle ed infine la ancora misteriosa regione del Kengtung, tra le cui montagne vivono raggruppamenti di villaggi di 37 etnie diverse, il cosiddetto “triangolo d’oro”, di cui si visiteranno le parti più affascinanti.

Yangon – Bagan  –  Mandalay – Mingun – Lago Inle – Kengtung