Home  |  Chi SiamoContatti
Altre terre
Latest Tours

Invito al Sud Africa

Tour Armenia e Georgia

Stati Uniti: i Parchi dell’Ovest

Algarve: Soggiorno Mare

Armenia Responsabile: il Regno dei Monasteri Perduti

Vietnam tra Artigianato, Gastronomia e Cultura

Marocco, l’Estremo Sud – L’Avventura della Frontiera Sahariana

Messico: soggiorno mare Tulum

Giamaica: soggiorno mare

Thailandia – Soggiorno mare Phuket

Capodanno a Monaco di Baviera e Castelli Bavaresi

Orizzonti Birmani

Myanmar Classico e il Triangolo d’Oro

Laos Insolito

Laos, Vietnam e Cambogia: Tour

Vietnam Gran Tour

Vietnam Autentico

Partenze Speciali per Capodanno o Epifania – Mosca e San Pietroburgo

Mosca e San Pietroburgo

Gran Tour Andalusia – Partenza Speciale di Capodanno

Capodanno a Miami Beach

Capodanno a Lisbona

Natale a Varadero

Natale e Capodanno in Oman

Emozioni del Senegal

Creta, Palmera Beach – Hersonissos

Toronto Rainbow

Iran: i Mille Volti della Persia

Uzbekistan e Turkmenistan: sulle Orme degli Antichi Mercanti

Puglia, Hotel gli Ulivi – Pugnochiuso

Puglia, Sairon Village – Torre dell’Orso

Sardegna, Club Sighientu Beach – Marina di Capitana

Sardegna, Club Esse Sporting – Stintino

Scoprire la Georgia

Sardegna – Centro Vacanze Isuledda Il Borgo

Sardegna, Cala Ginepro Hotel Resort – Golfo di Orosei

Riviera Maya al Bacerlò Maya Beach Resort

Creta, Hotel Blue Marine – Aghios Nikolaos

Creta, Hotel Atrium – Rethymnon

Mongolia tra Deserto e nomadi

Vacanza Studio in famiglia, Brighton, Worthing – Inghilterra

L’Oceano e la Musica del Fado

Madeira: il Giardino dell’Atlantico

Imperdibile Cuba: Avana + Cayo Levisa

All Included: Avana + Varadero

Cipro Nord-Sud: Tour Fly & Drive

Hotel Melissi Beach, Ayia Napu

Sea View Hotel, Bugibba

Sicilia, Hotel San Giovanni – Giardini Naxos

Uzbekistan Classico

Mongolia : Alla Scoperta del Deserto del Gobi

Argentina e Cile: Crociera Australis

Canada dell’Est

Canada dell’Ovest

Week end a Berlino – Turismo LGBT

Week end a Madrid – Turismo LGBT

India: il Classico Rajastan

Le Preziose Briciole della Croazia – Turismo LGBT

Islanda, la Terra Incantata – Turismo LGBT

Sulla Rotta Artica attraverso la Lapponia Finlandese – Turismo LGBT

Bangkok e Thailandia del Nord – Turismo LGBT

Stati Uniti: Florida e New Orleans – Turismo LGBT

Gran Tour dell’Andalusia

Stati Uniti: Real America – Fly & Drive – Turismo LGBT

Nuova Caledonia: Gran Tour – Turismo LGBT

Esperienza Australiana – Turismo LGBT

Messico Panorama: Le civiltà precolombiane

Costa Rica Express in Italiano

Costa Rica Pura Vida

Costa Rica Naturalmente

Dall’Oceano al Deserto, sulle Orme della Natura Selvaggia

Perù Classico: da Lima a Machu Picchu

Oltre la Via della Seta

Dalla Regione Ha Giang al Delta del Mekong

Senegal: Il Cuore Pulsante del Nord

Brasile Panorama

Sine Saloum: un Letto di Conchiglie – VIAGGIO DI TURISMO RESPONSABILE

Brasile Naturalistico

Mosca e San Pietroburgo: Arte, Storia e Diritti Umani

Gente di Siberia

Lungo le Vie Incantate della Romania

Mingalabar Birmania

Moldova, Transnistria e Gagauzia: oltre i confini d’Europa

Estensione: Isola di Pasqua Rapa Nui

Cile Self & Drive Laghi e Vulcani

Marocco del Nord: dalle Città Imperiali ai Sapori del Rif

Estremo Sud del Marocco: la Frontiera Sahariana

Cuba – Un viaggio “Rivoluzionario”: dai sogni del Che alle Spiagge Dorate

Cile – Self Drive – Nord e deserto di Atacama

Cile Panorama con Isola di Pasqua

Cile e Argentina – La ruta del Vino

Tutto Marocco

Cile Panorama

Fuori dai Soliti Percorsi

Tesori Imperiali e Deserto

Cultura e Avventura

Il Grande Sud e le Kasbah

Meraviglie del Peru

Mosaico peruviano

Perù Gourmet

Tour delle Città Imperiali

Perù gran turismo – Chasqui Inka

Discovery Tunisia

Perù Classico – Manco Capac

Sulle Tracce dei Berberi

Deserto e Lezard Rouge

Rose del Deserto e Benessere

Esperienza Carovaniera

In Treno attraverso il Canada Francese

Perù Express – Huascar

Magica Florida

New York e l’Incanto dell’ Ovest

Gran Tour Est-Ovest Stati Uniti

Oman: Profumo d’Incenso

Oman: Gran Tour

Vietnam: Viaggio sui Mitici Fiumi d’Oriente

Magia Turca d’Inverno

Bali: Tour Classico

Il Cuore Pulsante dell’India

Gran Tour Canada

India: Orissa e Chattisgarh

India del Sud: tra Spezie e Templi

Giordania: Antiche Nuove Emozioni

Giordania e Gerusalemme

Esplorando la Cina

Cina Espresso

Cambogia: Civiltà nella Foresta

Australia Aborigena e Isole Fiji

Australia Fantastica

Fuerteventura, Appartamenti Maxorata – Corralejo

Gran Canaria, Hotel Miraflor Suite – Playa del Inglès

Tenerife, Aparthotel Pyramides – Playa de las Americas

Lanzarote – Blue Sea Appartamenti Costa Teguise Beach

Egitto – Mar Rosso: Soggiorno a Marsa Alam, Kahramana Resort

Vietnam Classico

Thailandia Classica: Tour

Giordania Classica: Tour

Alla Scoperta dell’Oman

Laos Classico: Tour

Panorama Turco

Maldive, Atollo di Ari Sud – Sun Island Resort

Bali e Giava: Tour

Splendida Calcutta e West Bengala

Cambogia Magica: Templi e Jungla

Brasile Coloniale

Stati Uniti: Fly & Drive

Canada: Fly & Drive

Mari del Sud: Crociera Isole Fiji

Nuova Zelanda: Aotearoa Tour

L’Essenza dell’Australia

Cina Magnifica

Meraviglioso Giappone

Alla scoperta della Mongolia

Tour Yasmine

Uganda: Safari il Meglio del Paese

Tour Sahara in Quad

Argentina Tour

Meraviglie in Argentina

Maestosa Natura Argentina

Avventurandosi nelle terre del sud

Esplorando in Patagonia

Visitando il Sud Argentina

Sulle Tracce del Sultano

La Mitica Ruta 40

Patagonia Panorama con Crociera

Uganda: Safari il Meglio del Paese

Durata: 13 giorni/12 notti

 

Richiedi informazioni

Programma di viaggio
Dettaglio Servizi
Documentazione

1° giorno:  ITALIA / ENTEBBE / KAMPALA  (km 47)
Partenza dall’ Italia con voli di linea. Arrivo all’ aeroporto internazionale di Entebbe e incontro con il corrispondente per darvi il benvenuto. Trasferimento a Kampala (circa 1 ora di tragitto) e sistemazione all’albergo previsto cena libera e pernottamento.

2° giorno: KAMPALA / MURCHISON FALLS NAT. PARK  (km 311) 
Prima colazione, partenza la mattina per raggiungere il  Parco nazionale Murchison Falls (circa 5-6 ore di viaggio) con una sosta presso il Santuario “The Ziwa Rhino Sanctuary”. Il Murchison Falls è la più grande area protetta del paese che si estende per circa 3.840 kilometri quadrati dove c’è una grande concentrazione di leoni, bufali, elefanti, le giraffe Rothscild e una grande quantità di ippopotami, coccodrilli ed uccelli. Arrivo alle  “Top of the Falls”, la sommità delle cascate Murchison, dove il Nilo si restringe fino a quasi soffocarsi in una stretta gola di soli 7 m. prima di compiere un salto di 43 m. che crea un ruggito assordante e una serie di spruzzi e arcobaleni davvero incantevoli. Arrivo nel pomeriggio tardi e sistemazione al lodge prescelto. Cena e pernottamento.

3° giorno:  MURCHISON FALLS NAT. PARK 
Partenza di primo mattino per il safari  sul banco nord del fiume Nilo dove la guida vi aiuterà ad individuare elefanti, leoni, bufali, iene e se si ha fortuna anche leopardi. Rientro al lodge per la colazione. Relax. Dopo pranzo escursione in barca a monte del calmo Victoria Nile alla base delle cascate fermandoci a 10 metri dal ‘Devil’s Cauldron’ (Calderone del Diavolo).  Meraviglia di fronte agli ippopotami, ai coccodrilli  e proseguendo per 17 chilometri potrete vedere gli elefanti, i waterbuck (anticipo di grossa taglia) e l’ Uganda Kob (altra specie di antilope). Questa è anche la zona di molte specie di uccelli, come l’Airone Golia, l’oca Egiziana, il pellicano gruccione (che si nutre di api), il martin pescatore, il bucero, il cormorano e la rara cicogna dal becco a scarpa. rientro al lodge, Cena e pernottamento.

4° giorno: MURCHISON FALLS NAT. PARK / KIBALE FOREST NAT. PARK  (km 441)
Prima colazione, partenza la mattina in direzione sud per il Parco nazionale Kibale (circa 8 ore di viaggio) considerato il parco con la più grande concentrazione di chimpanzé dell’ Africa dell’ est, ci sono 13 specie di primati, una delle densità più alte del mondo fra cui i guereza, i cercopitechi di Brazza e i mangabeys, nonché moltissimi piccoli insetti. Pranzo lungo il percorso con sosta nella città di Hoima. Proseguimento del viaggio via Fort Portal attraversando paesaggi verdeggianti e fattorie. Arrivo nel pomeriggio tardi e sistemazione al lodge prescelto, cena e pernottamento.

5° giorno: KIBALE FOREST NAT. PARK
Prima colazione, partenza per la visita del parco nazionale del Kibale. Camminata a piedi con guida nella foresta tropicale alla ricerca degli scimpanzé e scimmie. La guida sarà in grado di darvi una spiegazione sui primati e sulla flora e fauna. Camminate naturalistiche sono possibili nel parco per l’ avvistamento di primati, uccelli, rettili, piante medicinali. Nel pomeriggio camminata con la guida nella palude di Bigodi, un piccolo centro fuori dai confine del Parco. Rientro al lodge, cena e pernottamento.

6° giorno:  KIBALE FOREST NAT. PARK / QUEEN ELIZABETH NAT. PARK  (km 157)
Prima colazione, partenza mattina presto per proseguire con il viaggio verso il Parco nazionale Queen Elizabeth National Park (circa 4 ore) seguendo la mitica catena montuosa delle “Montagne della Luna”,  il Rwenzori. Lungo il cammino potrete incontrare alcuni animali: iene, elefanti, antilopi. Arrivo per il pranzo. Nel pomeriggio 2 ore di escursione in barca sul Canale di Kazinga che collega il Lago Edward e il lago George. Arrivo al lodge prescelto, sistemazione nelle camere cena e pernottamento.

7° giorno:  QUEEN ELIZABETH NAT. PARK  
Partenza per un safari mattutino per avvistare iene, leoni, il raro leopardo, maiali giganti di foresta, ippopotami nell’ ora migliore quando rientrano verso i corsi d’ acqua, le grosse mandrie di elefanti e bufali, i cobi ugandesi e le gru dalla testa coronata (entrambi simboli nazionali ugandesi)  tra gli altri. Trasferimento al settore della foresta Ishasha alla ricerca dei leoni che si arrampicano sui maestosi fichi in cerca di ombra e riposo; sistemazione al lodge prescelto, cena e pernottamento.

8° giorno: QUEEN ELIZABETH NAT. PARK / BWINDI IMPENETRABILE NAT. PARK (km 150)  
Prima colazione, partenza verso il parco Nazionale della Foresta Impenetrabile di Bwindi (circa 4 ore) passando attraverso la zona della Svizzera africana conosciuta come la catena montuosa Kigezi con strade serpeggianti. Arrivo e sistemazione al lodge prescelto, cena e pernottamento.

9° giorno: BWINDI IMPENETRABILE NAT. PARK 
Prima colazione in hotel mattina presto. Alle ore 7:00 circa breve briefing da parte dei rangers dell’UWA (Uganda Wildlife Authority) per poi addentrarsi nella foresta. La durata dell’ escursione è incalcolabile (dipende dagli spostamenti in quel giorno della famiglia di gorilla) perciò l’ esperienza può diventare faticosa; dovrete portar con voi acqua a sufficienza e il pranzo al sacco, guanti, scarpe da trekking con chiusura ermetica alle caviglie, abbigliamento per pioggia. Indispensabile avere una ottima/ buona forma fisica per le discese/ salite assai ripide (si superano anche i 2000/2300 mt) e consigliamo un servizio extra dei portatori in loco con supplemento ). Il brivido provocato dall’ incontro con questi gentili primati è una rara, movimentata ed eccitante avventura che vi lascerà un ricordo indelebile per un’ esperienza veramente unica. I gorilla sono letteralmente animali cui manca solo la parola (cosa cui si sopperisce col linguaggio degli occhi); son pertanto animali cui è estremamente chiara ogni dinamica, sarà pertanto necessaria portare loro rispetto. Rimane comunque un’esperienza indimenticabile vederli e fotografarli mentre interagiscono fra loro. La foresta tropicale è spettacolare e offre un incredibile paesaggio con numerosi sentieri. Rientro al lodge, cena e pernottamento.

10° giorno:  BWINDI IMPENETRABILE NAT. PARK 
Prima colazione, possibilità di un’ ulteriore gorilla trekking su richiesta e a pagamento o visita della comunità intorno al lodge o alla comunità Batwa Community Trail. Rientro al lodge cena e pernottamento.

11° giorno: BWINDI IMPENETRABILE NAT. PARK / LAKE MBURO  (km 235) 
Prima colazione, Trasferimento al Parco Nazionale Mburo (circa 5 ore) nel distretto di Mbarara, ad un’altitudine di 1.220 m fino a 1828 m sul livello del mare. Il nome deriva dall’omonimo lago all’ interno del territorio del parco ed è  il parco nazionale ugandese con savana più piccolo. Il lago Mburo è il più grande di una serie di 5 laghi all’interno dei confini del parco che a loro volta fanno parte di un gruppo di 14 laghi alimentati dal fiume Rwizi e insieme formano un complesso di estese paludi. Il parco ospita una varietà di animali, ovvero 68 specie di mammiferi e 315 specie di uccelli, tra cui red faced barbet, gru coronata, la cicogna dal becco a scarpa (shoebill), papyrus yellow warbler e soprattutto zebre. Sistemazione al lodge prescelto. escursione in barca serale sul Lago Mburo dove sarete vicinissimi ai coccodrilli e agli ippopotami. Rientro al lodge, cena e pernottamento.

12° giorno: LAKE MBURO / KAMPALA  (km 283) Dopo colazione, partenza per il rientro a Kampala con sosta sull’ equatore dove vi troverete contemporaneamente in 2 emisferi. Pranzo libero. Sistemazione al lodge prescelto, cena libera e pernottamento

13° giorno: KAMPALA / ENTEBBE  (km 37) 
Prima colazione. Giornata libera a disposizione per la visita della città libera (su richiesta con guida). Pranzo e cena libera, , tarda serata trasferimento a Entebbe per prendere i voli di rientro per l’Italia.

 

 

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUANTO SOTTO RIPORTATO

Documenti Necessari per ingresso in Argentina

I cittadini dell’Unione Europea possono entrare in Argentina con i seguenti documenti:
– passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese

I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono recarsi presso la propria ambasciata per ottenere le necessarie informazioni.

Si raccomanda di portare con sé fotocopia del passaporto o  della carta d’identità e due foto tessera, custodendole separatamente dagli originali. In caso di furto o smarrimento le procedure di ottenimento dei documenti sostitutivi risultano molto più facili e più veloci.

Documenti per viaggi all’estero di minori: passaporto/carta d’identità

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio.

Come  da recente normativa, ogni passeggero deve controllare la validità dei propri documenti di viaggio e  visionare prima della partenza il sito www.viaggiaresicuri.it  per prendere visione di ogni eventuale rischio o problema presente nel Paese di destinazione.