Home  |  Chi SiamoContatti
Altre terre
Perù Lima7
Latest Tours

Invito al Sud Africa

Tour Armenia e Georgia

Stati Uniti: i Parchi dell’Ovest

Algarve: Soggiorno Mare

Armenia Responsabile: il Regno dei Monasteri Perduti

Vietnam tra Artigianato, Gastronomia e Cultura

Marocco, l’Estremo Sud – L’Avventura della Frontiera Sahariana

Messico: soggiorno mare Tulum

Giamaica: soggiorno mare

Thailandia – Soggiorno mare Phuket

Laos Insolito

Laos, Vietnam e Cambogia: Tour

Vietnam Gran Tour

Vietnam Autentico

Mosca e San Pietroburgo

Emozioni del Senegal

Toronto Rainbow

Iran: i Mille Volti della Persia

Uzbekistan e Turkmenistan: sulle Orme degli Antichi Mercanti

Scoprire la Georgia

Yucatan Panorama

Riviera Maya al Bacerlò Maya Beach Resort

Mongolia tra Deserto e nomadi

L’Oceano e la Musica del Fado

Imperdibile Cuba: Avana + Cayo Levisa

All Included: Avana + Varadero

Uzbekistan Classico

Mongolia : Alla Scoperta del Deserto del Gobi

Argentina e Cile: Crociera Australis

Canada dell’Est

Canada dell’Ovest

Week end a Berlino – Turismo LGBT

Week end a Madrid – Turismo LGBT

India: il Classico Rajastan

Le Preziose Briciole della Croazia – Turismo LGBT

Islanda, la Terra Incantata – Turismo LGBT

Sulla Rotta Artica attraverso la Lapponia Finlandese – Turismo LGBT

Bangkok e Thailandia del Nord – Turismo LGBT

Stati Uniti: Florida e New Orleans – Turismo LGBT

Gran Tour dell’Andalusia

Stati Uniti: Real America – Fly & Drive – Turismo LGBT

Nuova Caledonia: Gran Tour – Turismo LGBT

Esperienza Australiana – Turismo LGBT

Messico Panorama: Le civiltà precolombiane

Costa Rica Express in Italiano

Costa Rica Pura Vida

Costa Rica Naturalmente

Dall’Oceano al Deserto, sulle Orme della Natura Selvaggia

Perù Classico: da Lima a Machu Picchu

Oltre la Via della Seta

Dalla Regione Ha Giang al Delta del Mekong

Senegal: Il Cuore Pulsante del Nord

Brasile Panorama

Sine Saloum: un Letto di Conchiglie – VIAGGIO DI TURISMO RESPONSABILE

Brasile Naturalistico

Mosca e San Pietroburgo: Arte, Storia e Diritti Umani

Mingalabar Birmania

Estensione: Isola di Pasqua Rapa Nui

Cile Self & Drive Laghi e Vulcani

Marocco del Nord: dalle Città Imperiali ai Sapori del Rif

Cuba – Un viaggio “Rivoluzionario”: dai sogni del Che alle Spiagge Dorate

Cile – Self Drive – Nord e deserto di Atacama

Cile Panorama con Isola di Pasqua

Cile e Argentina – La ruta del Vino

Tutto Marocco

Cile Panorama

Fuori dai Soliti Percorsi

Tesori Imperiali e Deserto

Cultura e Avventura

Il Grande Sud e le Kasbah

Meraviglie del Peru

Mosaico peruviano

Perù Gourmet

Tour delle Città Imperiali

Perù gran turismo – Chasqui Inka

Discovery Tunisia

Perù Classico – Manco Capac

Sulle Tracce dei Berberi

Deserto e Lezard Rouge

Rose del Deserto e Benessere

Esperienza Carovaniera

In Treno attraverso il Canada Francese

Perù Express – Huascar

Gran Tour Est-Ovest Stati Uniti

Oman: Profumo d’Incenso

Oman: Gran Tour

Vietnam: Viaggio sui Mitici Fiumi d’Oriente

Bali: Tour Classico

Il Cuore Pulsante dell’India

India: Orissa e Chattisgarh

India del Sud: tra Spezie e Templi

Giordania: Antiche Nuove Emozioni

Giordania e Gerusalemme

Esplorando la Cina

Cina Espresso

Australia Aborigena e Isole Fiji

Australia Fantastica

Fuerteventura, Appartamenti Maxorata – Corralejo

Gran Canaria, Hotel Miraflor Suite – Playa del Inglès

Tenerife, Aparthotel Pyramides – Playa de las Americas

Lanzarote – Blue Sea Appartamenti Costa Teguise Beach

Egitto – Mar Rosso: Soggiorno a Marsa Alam, Kahramana Resort

Vietnam Classico

Thailandia Classica: Tour

Giordania Classica: Tour

Alla Scoperta dell’Oman

Laos Classico: Tour

Maldive, Atollo di Ari Sud – Sun Island Resort

Bali e Giava: Tour

Splendida Calcutta e West Bengala

Cambogia Magica: Templi e Jungla

Brasile Coloniale

Stati Uniti: Fly & Drive

Canada: Fly & Drive

Mari del Sud: Crociera Isole Fiji

Nuova Zelanda: Aotearoa Tour

L’Essenza dell’Australia

Cina Magnifica

Meraviglioso Giappone

Alla scoperta della Mongolia

Tour Yasmine

Tour Sahara in Quad

Avventurandosi nelle terre del sud

Maestosa Natura Argentina

Meraviglie in Argentina

Argentina Tour

Visitando il Sud Argentina

Esplorando in Patagonia

Sulle Tracce del Sultano

Patagonia Panorama con Crociera

La Mitica Ruta 40

Perù Classico: da Lima a Machu Picchu

Durata: 17 giorni/16 notti

La splendida architettura coloniale di Lima e Arequipa, i paesaggi andini mozzafiato, le strabilianti rovine Inca, le riserve naturali, la condivisione con la famiglie dell’isola di Taquile, che ci accoglieranno nelle loro case facendoci conoscere il calore dell’ospitalità andina e le abitudini, i costumi  e la storia di questa singolare isola.

Richiedi informazioni

Programma di viaggio
Quotazione
Documentazione

1° GIORNO: ITALIA – LIMA All’arrivo a Lima, un nostro collaboratore vi preleverà all’aeroporto per trasferirvi in hotel a Miraflores, dove si realizzerà un incontro di coordinamento con un responsabile della nostra organizzazione per illustrarvi il viaggio. Pernottamento con prima colazione.

2° GIORNO: LIMA – PARACAS Al mattino presto (08:00), dopo colazione, inizia il viaggio in mezzo privato verso il sud del paese. La prima destinazione è Paracas, dove giungerete nel primo pomeriggio. Realizzerete una spettacolare visita alla Riserva Nazionale di Paracas, durante la quale sarà possibile apprezzare i primi segni della biodiversità e ricchezza panoramica di questo meraviglioso paese. Sistemazione in hotel. Pernottamento con prima colazione.

3° GIORNO: PARACAS – NASCA Al mattino presto, escursione alle Isole Ballestas, lo spettacolo sarà incredibile! Una volta giunti a destinazione, migliaia di uccelli sorvoleranno le vostre teste, pinguini e cormorani vi guarderanno dalle scogliere battute dalle onde, famiglie di leoni marini danzeranno attorno alla barca o vi guarderanno placidamente dal loro assolato scoglio in mezzo al mare. La durata complessiva è di poco più di 2 ore. A seguire ci avvieremo verso Nasca. Il pranzo anche in questa giornata non dovrà portarci via molto tempo, così potremo dare una sbirciata dalla Torre che è stata eretta in prossimità di alcune linee di Nasca e renderci conto di cosa e come sono fatte. Arrivo a Nasca nel tardo pomeriggio e sistemazione in hotel. Visita al Museo Archeologico Antonini. Pernottamento con prima colazione.

4° GIORNO: NASCA – PUERTO INKA Al mattino prestissimo, dopo colazione, è previsto un tour guidato a Cahuachi. La nostra organizzazione non vende il sorvolo sulle linee di Nasca. Chi fosse interessato a realizzarlo, potrà organizzarsi al momento, con l’assistenza dei nostri referenti locali. Nel primo pomeriggio trasferimento a Puerto Inka e sistemazione in hotel. Notte con colazione.

5° GIORNO: PUERTO INKA – AREQUIPA Al mattino prestissimo, inizierà il lunghissimo trasferimento verso Arequipa che si svilupperà lungo la Panamericana sud, attraversando i deserti multicolori che si affacciano sull’Oceano Pacifico. Arrivo ad Arequipa in serata e sistemazione in hotel. Pernottamento con prima colazione.

6° GIORNO: AREQUIPA Arequipa è situata a circa 2400 mslm, si raccomanda, quindi, di svolgere le attività con calma, per il necessario acclimatamento. Nelle prime ore del mattino, un nostro incaricato per la città di Arequipa vi verrà a prelevare all’hotel dove sarete alloggiati e vi assisterà durante la visita della città. Raccomandiamo la visita al Convento di Santa Catalina ed al Museo della Mummia Juanita. Pranzo e cena liberi. Notte con prima colazione ad Arequipa.

7° GIORNO: AREQUIPA – PUNO Al mattino presto, dopo colazione, in compagnia del nostro referente locale partirete per Puno. Attraverserete la Riserva Nazionale di Salinas y Aguada Blanca dove potrete osservare camelidi sudamericani (vigogne, lama ed alpaca) e godrete di splendidi panorami. Arrivo a Puno nel primo pomeriggio. Puno è situata a circa 3850 mslm, per cui è necessario riacclimatarsi. Pernottamento con prima colazione.

8° GIORNO: PUNO – TAQUILE Dopo colazione, uno dei comuneros dell’Isola di Taquile, appartenente alla Comunità di Huayllano, vi verrà a prendere in hotel per condurvi all’imbarcadero per l’Isola di Taquile. Dopo una breve sosta alle isole degli Uros, le famose isole galleggianti di Totora, approderete a Taquile, e verrete condotti presso alcune case della Comunità di Huayllano. La giornata verrà trascorsa in compagnia delle famiglie che vi mostreranno i loro usi e costumi tradizionali, sia in tema di coltivazione, che di artigianato ed abitudini quotidiane. Durante i due giorni sull’isola di Taquile il trattamento è di pensione completa. Per andare dal porto di Taquile fino alle case in cui vi ospiterete, è necessario fare una camminata per superare un dislivello di circa 150 mt. La camminata in sé non è impegnativa, se non per l’altitudine a cui si svolge, molto prossima ai 4000 mt. Questa escursione prevede il pernottamento in case dall’organizzazione molto semplice, senza acqua corrente, con bagno esterno. C’è bisogno di un po’ di spirito di adattamento.

9° GIORNO TAQUILE – PUNO Dopo un’abbondante colazione tradizionale, ulteriori attività con le famiglie ed il pranzo, ritornerete a Puno. Arrivo nel tardo pomeriggio e ritorno autogestito in hotel. Cena libera. Notte con colazione.

10° GIORNO: PUNO – CALAPUJA Al mattino presto sarete impegnati nel trasferimento con mezzo privato verso la comunità di Calapuja. Sul cammino possibilità di visitare Sillustani (torri funerarie e vista mozzafiato sulla laguna Umayo) e Lampa (paesino ben conservato e con interessante chiesa). Arrivo a Calapuja in tarda mattinata. Pranzo ed incontro con le signore artigiane. Possibilità di acquisto di ottimi prodotti in lana di alpaca e visita ai pascoli degli alpaca. Cena, notte con colazione presso la comunità. La comunità di Calapuja é un piccolo paese alle porte di Juliaca, sulla strada che da Puno porta a Cusco. Da qualche anno a Calapuja é attiva un’associazione di artigiane che si dedica alla lavorazione della lana di alpaca ed alla creazione di bei prodotti di qualità per la vendita interna e per l’esportazione nei circuiti del mercato equo. L’associazione ha da poco terminato di costruire ed implementare un piccolo hospedaje turistico con annesso un refettorio infantile ed un laboratorio artigianale per le socie.

11° GIORNO: CALAPUJA – CUSCO Al mattino presto sarete impegnati nel trasferimento con mezzo privato verso la città di Cusco con alcune fermate libere e facoltative per visitare altrettanti siti interessanti: Raqchi, Andahuailillas. Pranzo a Huaro per conoscere un progetto di tutela per giovani disabili. Arrivo a Cusco (3400 mslm) nel primo pomeriggio e trasferimento al Caith. Pranzo e cena liberi. Notte con colazione. Il Progetto Huaro, realizzato da Magia delle Ande Onlus, consiste di un centro scolastico e casa-famiglia nato per far fronte alle necessità basilari di bambini/e ed adolescenti disabili, in un contesto rurale in cui spesso vengono abbandonati a sé stessi. Huaro si trova ad una quarantina di chilometri a sud di Cusco. Il ‘’Caith’’ (Centro di assistenza integrale alle lavoratrici domestiche), si trova a Cusco e rappresenta uno dei migliori esempi di tutela di giovani bambine altrimenti destinate vita natural durante al ‘’lavoro’’ domestico, molto spesso in un contesto di privazioni, violenze e desolazione. Vittoria Savio, italiana, dopo decenni di lotte e sacrifici, ha costruito sia fisicamente che moralmente per queste bambine provenienti da un mondo spesso sconosciuto ai più, un angolo di protezione, dando loro non una casa da accudire…ma una casa dove essere accudite e preparate alla vita.

12° GIORNO: CUSCO Dopo colazione, inizierete le visite guidate a Cusco e dintorni (siti incaici di Sacsayhuamán, Qenqo, Tambomachay e Puca Pucara). Sono incluse le entrate previste nel Boleto Turistico del Cusco, ma non quelle di Cattedrale e Qoriqancha. Pomeriggio libero. Pernottamento con prima colazione. Per le visite odierne potrete contrattare un mezzo di trasporto adeguato con l’assistenza della nostra guida o direttamente presso il Centro Yanapanakusu.

13° GIORNO: VALLE SACRA Dopo colazione ci dirigeremo verso la valle sacra degli Incas per la seconda giornata dedicata alla sua conoscenza. Faremo un’interessantissima escursione nel panorama dell’altipiano di Cusco per visitare le spettacolari saline incaiche di Maras, ricavate sul pendio di una montagna, ancora oggi utilizzate dagli abitanti del villaggio per l’estrazione del sale; Moray, singolari crateri lavorati a mano ed utilizzati dagli Incas per acclimatare i semi di cereali, patate e fiori tropicali alle quote andine. Conosceremo poi lo splendido sito archeologico di Ollantaytambo con la sua fortezza, e il suo importantissimo tempio del sole e della luna che visiteremo in una lunga passeggiata. Ad ora opportuna, dopo un pranzo libero ed autogestito, prenderemo il treno per Aguas Calientes, che ci condurrà alle porte del santuario archeologico di Machu Picchu. Sistemazione in hotel. Cena libera. Notte con colazione. Per le visite odierne potrete contrattare un mezzo di trasporto adeguato con l’assistenza della nostra guida o direttamente presso il Centro Yanapanakusun.

14° GIORNO: MACHU PICCHU Prima dell’alba prenderete il bus-navetta per Machu Picchu. Dopo mezzora di cammino arriverete al complesso archeologico e realizzerete una visita guidata. Seguiranno alcune ore libere all’interno del sito. Nel primo pomeriggio ritorno ad Aguas Calientes in busnavetta. Treno per Ollantaytambo e successivo trasferimento a Cusco in mezzo privato. Pernottamento con colazione.

15° GIORNO: CUSCO – LIMA Dopo colazione, trasferimento all’aeroporto per il volo Cusco-Lima. Subito dopo l’arrivo a Lima realizzerete il city tour e nel tardo pomeriggio vi dirigerete alla periferia sud di Lima per alloggiarvi al Ceprof e conoscerne gli obiettivi e le attività. Cena, pernottamento con prima colazione. Il CEPROF è un ex Casa Famiglia che, nel contesto di una delle zone più emarginate e problematiche della periferia di Lima, con molti sforzi e con l’aiuto di alcune istituzioni anche italiane, gestisce un progetto chiamato CASA DELLA CULTURA. Qui sono attivi una biblioteca ed un centro diurno che offrono ai giovani della zona un luogo sano e sicuro dove studiare e realizzare attività educative.

16° GIORNO: CUSCO – ITALIA Ad ora opportuna, trasferimento in aeroporto e volo di ritorno in Italia. È necessario presentarsi al checkin con almeno 3 ore di anticipo sull’orario di partenza del volo. Arrivo il giorno seguente.

PARTENZE DI GRUPPO A DATE PRESTABILITE:
4 agosto – 30 settembre
Minimo 10 partecipanti

DOVE SI DORME • Piccoli alberghi, stanze in case private di famiglie contadine, rifugi, sedi di progetti. • Gli alberghi sono dotati di normali stanze con bagno privato. • Le stanze nelle case private sono comunque adatte a ricevere turisti, quindi separate dagli altri ambienti comuni della casa. Spesso non sono dotate di bagno proprio, c’è semplicemente una “latrina”, cioè una casetta separata dalla casa con wc alla turca, senza scarico. Spesso si tratta di zone in cui manca un sistema di acqua corrente, quindi si riceverà un catino con acqua calda per lavarsi la sera e la mattina. Trattandosi di un contesto molto diverso dal nostro, non ci si potranno aspettare i confort a cui siamo abituati normalmente.
DOVE E COSA SI MANGIA • Dove si mangia: ristoranti di buona/ottima qualità sia per quanto riguarda il servizio sia per le condizioni igieniche. Nelle sedi dei progetti, nelle case famiglia e nei rifugi le cuoche sono persone che hanno ricevuto una specifica formazione per preparare pasti a turisti con abitudini alimentari diverse da quelle locali. • Alimentazione: la cucina peruviana tende a essere un po’ piccante, ma in genere è possibile chiedere di eliminare o ridurre le spezie. Più difficile sarà accontentare i vegetariani, anche se quasi ovunque si trovano pesce e uova. Nel caso di viaggiatori vegan sarà necessario comperare qualche cibo extra. • È molto diffuso il pesce sia di mare che di fiume, così come la carne bianca. Raramente si consuma pane. Il vino, cileno, argentino o peruviano è caro. Si consiglia di eliminare il culantro, un’erba aromatica molto diffusa, dal sapore forte e di difficile digestione. Frutta e verdura si possono consumare, si raccomanda di sbucciarla.
COME SI FANNO GLI SPOSTAMENTI INTERNI Durante il tour il mezzo di trasporto principale sarà il minibus turistico locale. Si prevedono anche voli interni per alcuni tragitti. Le escursioni sul lago Titicaca si effettueranno in barca.
PROBLEMI LEGATI AL CLIMA (STAGIONALE) E ALL AMBIENTE NATURALE Segnaliamo che durante il tour si raggiungono i 4000 metri; durante la riunione di formazione verrà distribuita una scheda informativa dettagliata sulle altitudini raggiunte durante il percorso. Non c’è un criterio secondo il quale una persona soffre o meno il mal di montagna: ci sono sportivi abituati a fare trekking che soffrono molto l’altitudine e ci sono fumatori e non sportivi che non hanno nessun tipo di problema. Neppure l’età è un indicatore. Si consiglia di arrivare per tappe nei luoghi più alti e di bere molti liquidi. Il clima in Perù varia a seconda dei luoghi. Nelle zone andine il clima è secco e caldo di giorno, freddo di notte. A Lima c’è moltissima umidità, ma la temperatura si mantiene attorno ai 15 gradi in inverno (maggio/ottobre).

Suggeriamo una visita medica prima della partenza e sconsigliamo questo viaggio a bambini e a ragazzi sotto i 15 anni.

Prezzo a persona a partire da: € 1950

La quota comprende:
– quota di solidarietà (70 euro)
– volo interno Cusco/Lima
– minibus privato con autista Lima-Puno-Cusco
– trasporto durante tutte le escursioni e transfert da/per aereoporti
– pacchetti e city tour (Lima, Islas Ballestas, Paracas, Arequipa e Taquile con cene inlcuse)
– pernottamenti e prima colazione
– pensione completa a Taquile guide locali (in lingua spagnola) i vari ingressi a Lima (San Francisco, Cattedrale), a Paracas: (Riserva Nazionale), a Arequipa (BTC del Colca), a Puno (Uros, Taquile) e a Cusco (Machu Picchu e BTC Boleto Turistico del Cusco)
– quota a sostegno di progetti sociali (euro 50)
– materiali di formazione
– assicurazione Allianz per assistenza medica, spese di cura e bagaglio
– spese di spedizione e organizzazione

La quota non comprende:
– volo intercontinentale da Milano a partire da € 900
– le tasse aeroportuali (200 euro circa)
– i pasti (una media 15 usd a pasto)
– tasse governative d’uscita (30 usd), che saranno pagati direttamente in loco dai partecipanti

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUANTO SOTTO RIPORTATO

Documenti Necessari per ingresso in Perù

I cittadini dell’Unione Europea possono entrare in Perù  con i seguenti documenti:
– passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese

I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono recarsi presso la propria ambasciata per ottenere le necessarie informazioni.

Si raccomanda di portare con sé fotocopia del passaporto o  della carta d’identità e due foto tessera, custodendole separatamente dagli originali. In caso di furto o smarrimento le procedure di ottenimento dei documenti sostitutivi risultano molto più facili e più veloci.

Documenti per viaggi all’estero di minori: passaporto/carta d’identità

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio.

Come  da recente normativa, ogni passeggero deve controllare la validità dei propri documenti di viaggio e  visionare prima della partenza il sito www.viaggiaresicuri.it  per prendere visione di ogni eventuale rischio o problema presente nel Paese di destinazione.