Home  |  Chi SiamoContatti
Altre terre
Latest Tours

Invito al Sud Africa

Tour Armenia e Georgia

Stati Uniti: i Parchi dell’Ovest

Algarve: Soggiorno Mare

Armenia Responsabile: il Regno dei Monasteri Perduti

Vietnam tra Artigianato, Gastronomia e Cultura

Marocco, l’Estremo Sud – L’Avventura della Frontiera Sahariana

Messico: soggiorno mare Tulum

Giamaica: soggiorno mare

Thailandia – Soggiorno mare Phuket

Capodanno a Monaco di Baviera e Castelli Bavaresi

Orizzonti Birmani

Myanmar Classico e il Triangolo d’Oro

Laos Insolito

Laos, Vietnam e Cambogia: Tour

Vietnam Gran Tour

Vietnam Autentico

Partenze Speciali per Capodanno o Epifania – Mosca e San Pietroburgo

Mosca e San Pietroburgo

Gran Tour Andalusia – Partenza Speciale di Capodanno

Capodanno a Miami Beach

Capodanno a Lisbona

Natale a Varadero

Natale e Capodanno in Oman

Emozioni del Senegal

Creta, Palmera Beach – Hersonissos

Toronto Rainbow

Iran: i Mille Volti della Persia

Uzbekistan e Turkmenistan: sulle Orme degli Antichi Mercanti

Puglia, Hotel gli Ulivi – Pugnochiuso

Puglia, Sairon Village – Torre dell’Orso

Sardegna, Club Sighientu Beach – Marina di Capitana

Sardegna, Club Esse Sporting – Stintino

Scoprire la Georgia

Sardegna – Centro Vacanze Isuledda Il Borgo

Sardegna, Cala Ginepro Hotel Resort – Golfo di Orosei

Riviera Maya al Bacerlò Maya Beach Resort

Creta, Hotel Blue Marine – Aghios Nikolaos

Creta, Hotel Atrium – Rethymnon

Mongolia tra Deserto e nomadi

Vacanza Studio in famiglia, Brighton, Worthing – Inghilterra

L’Oceano e la Musica del Fado

Madeira: il Giardino dell’Atlantico

Imperdibile Cuba: Avana + Cayo Levisa

All Included: Avana + Varadero

Cipro Nord-Sud: Tour Fly & Drive

Hotel Melissi Beach, Ayia Napu

Sea View Hotel, Bugibba

Sicilia, Hotel San Giovanni – Giardini Naxos

Uzbekistan Classico

Mongolia : Alla Scoperta del Deserto del Gobi

Argentina e Cile: Crociera Australis

Canada dell’Est

Canada dell’Ovest

Week end a Berlino – Turismo LGBT

Week end a Madrid – Turismo LGBT

India: il Classico Rajastan

Le Preziose Briciole della Croazia – Turismo LGBT

Islanda, la Terra Incantata – Turismo LGBT

Sulla Rotta Artica attraverso la Lapponia Finlandese – Turismo LGBT

Bangkok e Thailandia del Nord – Turismo LGBT

Stati Uniti: Florida e New Orleans – Turismo LGBT

Gran Tour dell’Andalusia

Stati Uniti: Real America – Fly & Drive – Turismo LGBT

Nuova Caledonia: Gran Tour – Turismo LGBT

Esperienza Australiana – Turismo LGBT

Messico Panorama: Le civiltà precolombiane

Costa Rica Express in Italiano

Costa Rica Pura Vida

Costa Rica Naturalmente

Dall’Oceano al Deserto, sulle Orme della Natura Selvaggia

Perù Classico: da Lima a Machu Picchu

Oltre la Via della Seta

Dalla Regione Ha Giang al Delta del Mekong

Senegal: Il Cuore Pulsante del Nord

Brasile Panorama

Sine Saloum: un Letto di Conchiglie – VIAGGIO DI TURISMO RESPONSABILE

Brasile Naturalistico

Mosca e San Pietroburgo: Arte, Storia e Diritti Umani

Gente di Siberia

Lungo le Vie Incantate della Romania

Mingalabar Birmania

Moldova, Transnistria e Gagauzia: oltre i confini d’Europa

Estensione: Isola di Pasqua Rapa Nui

Cile Self & Drive Laghi e Vulcani

Marocco del Nord: dalle Città Imperiali ai Sapori del Rif

Estremo Sud del Marocco: la Frontiera Sahariana

Cuba – Un viaggio “Rivoluzionario”: dai sogni del Che alle Spiagge Dorate

Cile – Self Drive – Nord e deserto di Atacama

Cile Panorama con Isola di Pasqua

Cile e Argentina – La ruta del Vino

Tutto Marocco

Cile Panorama

Fuori dai Soliti Percorsi

Tesori Imperiali e Deserto

Cultura e Avventura

Il Grande Sud e le Kasbah

Meraviglie del Peru

Mosaico peruviano

Perù Gourmet

Tour delle Città Imperiali

Perù gran turismo – Chasqui Inka

Discovery Tunisia

Perù Classico – Manco Capac

Sulle Tracce dei Berberi

Deserto e Lezard Rouge

Rose del Deserto e Benessere

Esperienza Carovaniera

In Treno attraverso il Canada Francese

Perù Express – Huascar

Magica Florida

New York e l’Incanto dell’ Ovest

Gran Tour Est-Ovest Stati Uniti

Oman: Profumo d’Incenso

Oman: Gran Tour

Vietnam: Viaggio sui Mitici Fiumi d’Oriente

Magia Turca d’Inverno

Bali: Tour Classico

Il Cuore Pulsante dell’India

Gran Tour Canada

India: Orissa e Chattisgarh

India del Sud: tra Spezie e Templi

Giordania: Antiche Nuove Emozioni

Giordania e Gerusalemme

Esplorando la Cina

Cina Espresso

Cambogia: Civiltà nella Foresta

Australia Aborigena e Isole Fiji

Australia Fantastica

Fuerteventura, Appartamenti Maxorata – Corralejo

Gran Canaria, Hotel Miraflor Suite – Playa del Inglès

Tenerife, Aparthotel Pyramides – Playa de las Americas

Lanzarote – Blue Sea Appartamenti Costa Teguise Beach

Egitto – Mar Rosso: Soggiorno a Marsa Alam, Kahramana Resort

Vietnam Classico

Thailandia Classica: Tour

Giordania Classica: Tour

Alla Scoperta dell’Oman

Laos Classico: Tour

Panorama Turco

Maldive, Atollo di Ari Sud – Sun Island Resort

Bali e Giava: Tour

Splendida Calcutta e West Bengala

Cambogia Magica: Templi e Jungla

Brasile Coloniale

Stati Uniti: Fly & Drive

Canada: Fly & Drive

Mari del Sud: Crociera Isole Fiji

Nuova Zelanda: Aotearoa Tour

L’Essenza dell’Australia

Cina Magnifica

Meraviglioso Giappone

Alla scoperta della Mongolia

Tour Yasmine

Uganda: Safari il Meglio del Paese

Tour Sahara in Quad

Argentina Tour

Meraviglie in Argentina

Maestosa Natura Argentina

Avventurandosi nelle terre del sud

Esplorando in Patagonia

Visitando il Sud Argentina

Sulle Tracce del Sultano

La Mitica Ruta 40

Patagonia Panorama con Crociera

Orizzonti Birmani

Durata: 12 giorni/9 notti

Da Bagan, una delle meraviglie del mondo, patrimonio dell’ UNESCO, al fantastico Monte Popa, che si erge a 700 metri, alla rete di canali e il lago Inle che con le sue imbarcazioni su cui quasi magicamente remano i pescatori con una gamba sola: da non peredere !

Richiedi informazioni

Programma di viaggio
Quotazione
Documentazione

1° giorno ITALIA – YANGON Partenza dall’Italia con volo di linea. Pasti e pernottamento a bordo.

2° giorno YANGON Arrivo a Yangon, incontro con il nostro personale locale e disbrigo delle formalità di ingresso. Trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città con il grande Buddha reclinato (chaukhtatgy), una panoramica dei vari quartieri con sosta alla pagoda Shwedagon, il simbolo del paese, interamente ricoperta d’oro. Cena in ristorante.

3° giorno YANGON – MANDALAY Trasferimento in aeroporto e volo per Mandalay. Visita dei principali monumenti della città: la pagoda Mahamuni con la statua del Buddha ricoperta d’oro proveniente da Mrauk U, il monastero Shwenandaw, con splendidi intarsi in legno, meraviglioso esempio di arte tradizionale birmana, unico superstite degli edifici del Palazzo Reale distrutti durante la seconda guerra mondiale. Dopo il pranzo in ristorante partenza in barca per Mingun, un piccolo villaggio con un’enorme pagoda di mattoni rimasta incompiuta, una campana in bronzo di dimensioni colossali, dal peso di 90 tonnellate, e la bianca pagoda Myatheindan, fatta costruire nel 1816 dal Re Bagyidaw. Rientro a Mandalay. Cena in hotel.

4° giorno MANDALAY Visita di Amarapura, antica capitale sulla costa orientale del fiume Irrawaddy. Si visita il più grande monastero del Paese, il Mahagandhayon, che ospita 1000 monaci. Lì accanto visita del famoso vecchio ponte pedonale, il più lungo al mondo, tutto in legno di tek. Si prosegue con il panorama delle colline di Sagaing. Rientro a Mandalay. Pranzo in ristorante, cena in hotel.

5° giorno MANDALAY–BAGAN Trasferimento al molo e imbarco su un battello locale per la discesa lungo le acque tranquille del fiume Ayeyarwady fino a Bagan, attraverso panorami naturali e scene di vita quotidiana (circa 8 ore). Sistemazione in hotel. Pranzo a bordo e cena in hotel.

6° giorno BAGAN Si inizia con il colorato mercato di Nyaung-oo, per proseguire poi con la visita alla zona archeologica di Bagan, una delle meraviglie del mondo, patrimonio culturale mondiale: la splendida Shwezigon pagoda, il cui stupa fu il prototipo per tutte le altre pagode del paese, il tempio in stile indiano Gubyaukgyi, il tempio di Ananda risalente al 1100. Si visiterà anche il particolare tempio Manuha. Ed altri templi, oltre ad un laboratorio di lacca, tipico prodotto locale. Tramonto panoramico sulla piana: una vista indimenticabile. Pranzo e cena in ristorante.

7° giorno BAGAN – MONTE POPA – KALAW Partenza per il Monte Popa, alto più di 700 m., che ha una notevole importanza per i fedeli buddisti che qui giungono in pellegrinaggio, dato che è considerato sede degli spiriti degli dei secondo la tradizionale religione animista. Al termine della visita partenza per Kalaw, nello stato Shan, situato a 1.300 metri sul mare, per questo un tempo rinomata località di villeggiatura. Pranzo in ristorante e cena in hotel.

8° giorno KALAW – HEHO – LAGO INLE Partenza via terra per raggiungere il lago Inle. Pranzo in ristorante e quindi inizio della navigazione sul lago Inle, in motolancia. In questo lago unico al mondo vivono gli intha, esercitando la loro attività di pescatori con nasse e reti, stando in piedi sulle piccole imbarcazioni e remando con una gamba. Visita delle sponde del lago con i villaggi Intha, osservando i pescatori, i famosi orti e i giardini galleggianti, il monastero detto “dei gatti che saltano” e la grande pagoda dorata Phaung Daw Oo Kyaung.

9° giorno LAGO INLE Partendo dal canale principale, visita delle colline di Inthein, sul lago. Qui si trovano più di mille pagode risalenti al XIII secolo che circondano l’antico monastero, che si raggiunge in barca, e dopo una breve camminata di circa 15 minuti. Si prosegue per i villaggi della parte centrale del lago, tra cui Impawkho, specializzato nella lavorazione al telaio, e Nampan, con coltivazioni galleggianti di verdure. Rientro al tramonto. Pranzo in ristorante, cena in hotel

10° giorno INLE – YANGON Trasferimento in aeroporto per la partenza con volo di linea per Yangon. Completamento delle visite della città. Sosta per un piacevole shopping al Bogyoke Aung San Market inaugurato nel 1926 contiene quasi duemila negozietti. Pranzo in ristorante, cena in hotel.

11° giorno YANGON – ITALIA In tempo utile trasferimento all’aeroporto e partenza per il volo di rientro in Italia. Pasti e pernottamento a bordo.

12° giorno ITALIA Arrivo in Italia.

HOTEL PREVISTI O SIMILARI 4*
YANGON / hotel Jasmine Palace MANDALAY / hotel Best Western KALAW / hotel Hilltop BAGAN / hotel Gracious Bagan LAGO INLE / hotel Kaung Daing Inle

PARTENZE A DATE PRESTABILITE CON MINIMO 10 MASSIMO 30 PARTECIPANTI:
23 febbraio – 9 marzo – 6 aprile – 11 maggio

Prezzo a persona a partire da: € xxx
Partenza dell’11 maggio: € xxxx

La quota comprende:
– voli di linea dai principali aeroporti italiani
– voli interni come da programma
– trasferimenti privati in Myanmar 
– visite ed escursioni come da programma con ingressi inclusi
– guida privata in lingua italiana per tutta la durata del viaggio
– pasti come da programma
– sistemazione negli hotel indicati o similari in camere doppie
– kit da viaggio

La quota non comprende:
– Visto : € xx a persona
– Tasse aeroportuali: a partire da € xxx a persona, da riconfermare
– Quota iscrizione: € xx a persona adulti – € xx bambini
– Assicurazione, da quotare
– Extra e spese personali
– Tutto quanto non espressamente indicato in La quota comprende

SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE QUANTO SOTTO RIPORTATO

Documenti Necessari per ingresso in  Myanmar

I cittadini dell’Unione Europea possono entrare in Myanmar con i seguenti documenti:
– passaporto con validità residua di almeno sei mesi alla data di arrivo nel Paese
– Visto d’ingresso

I cittadini non appartenenti all’Unione Europea devono recarsi presso la propria ambasciata per ottenere le necessarie informazioni.

Si raccomanda di portare con sé fotocopia del passaporto o  della carta d’identità e due foto tessera, custodendole separatamente dagli originali. In caso di furto o smarrimento le procedure di ottenimento dei documenti sostitutivi risultano molto più facili e più veloci.

Documenti per viaggi  di minori: passaporto/carta d’identità

Dal 26 giugno 2012 tutti i minori italiani che viaggiano dovranno essere muniti di documento di viaggio individuale. Pertanto, a partire dalla predetta data i minori, anche se iscritti sui passaporti dei genitori in data antecedente al 25 novembre 2009, dovranno essere in possesso di passaporto individuale oppure, qualora gli Stati attraversati ne riconoscano la validità, di carta d’identità valida per l’espatrio.

Come  da recente normativa, ogni passeggero deve controllare la validità dei propri documenti di viaggio e  visionare prima della partenza il sito www.viaggiaresicuri.it  per prendere visione di ogni eventuale rischio o problema presente nel Paese di destinazione.